BAHAMAS – INFO E CONSIGLI DI VIAGGIO

EMERGENZE
Polizia e pompieri: 919; ambulanza: 322-2221

AVVERTENZE
La situazione di sicurezza non presenta specifici problemi. Vi sono tuttavia aree in cui è pericoloso recarsi, soprattutto nelle ore notturne. Si suggerisce, quindi, di seguire le avvertenze che vengono fornite, di volta in volta, dagli operatori turistici e dagli alberghi dove si alloggia.
Da giugno a novembre si potrebbero verificare dei cicloni, causa di disagi e situazioni di emergenza.
Si raccomanda ai connazionali di informarsi sempre preventivamente sulla situazione meteorologica a destinazione, consultando il proprio agente di viaggio e, direttamente, il sito Internet www.nhc.noaa.gov.
Qualora si decida di intraprendere un viaggio nella stagione dei cicloni, si raccomanda di:
-esercitare la massima cautela evitando le zone ove maggiore potrebbe essere l’esposizione al rischio
-mantenersi informati attraverso gli organi di informazione
-attenersi scrupolosamente agli avvisi ed alle disposizioni impartite dalle Autorità locali. Per ulteriori informazioni si invita a consultare l’Approfondimento – “Allarmi Meteo”. Si consiglia di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel sito DoveSiamoNelMondo.

DOCUMENTI
É necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. I passeggeri (inclusi bambini e neonati), anche se solo in transito negli Stati Uniti d’America, necessitano di passaporto individuale a lettura ottica in regola con la normativa vigente. Per ulteriori informazioni preghiamo voler contattare gli enti competenti. Il visto d’ingresso non è necessario fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. E’ invece vietato intraprendere qualsiasi tipo di attività lavorativa in mancanza di un visto di lavoro ed è vietato protrarre la permanenza oltre il periodo autorizzato al momento di entrata nel Paese. Al momento dell’arrivo verrà richiesto il biglietto aereo di andata e ritorno o di proseguimento del viaggio.

DOGANA
Non si possono introdurre somme superiori a 10.000 US$. É proibito introdurre insaccati (salami, mortadelle, prosciutti, ecc.), vegetali, semi (anche in piccole quantità) e medicinali vari. Ci sono restrizioni riguardo le sigarette, il tabacco e le bevande alcoliche. Alla partenza non esistono restrizioni export sulle merci acquistate alle Bahamas.

VACCINAZIONI
Non è richiesta nessuna vaccinazione obbligatoria.

NORME SANITARIE
La locale assistenza medica/ospedaliera non è soddisfacente e non paragonabile agli standard occidentali.
La situazione sanitaria nelle isole è da considerarsi discreta, tuttavia si sono riscontrati recentemente casi autoctoni di trasmissione del virus Zika, una  malattia virale trasmessa dalla zanzara responsabile anche della “dengue” e della “chikunguya”. Per ulteriori approfondimenti  si prega di consultare il FOCUS Zika Virus.
Si raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente.

LINGUA
La lingua ufficiale è l’inglese. È parlato anche il creolo.

MONETA
L’unità monetaria è il dollaro delle Bahamas (BDS) equiparato al Dollaro USA. Negli alberghi vengono accettate le principali carte di credito, richieste a garanzia degli extra. Si consiglia di munirsi dall’Italia di Dollari Usa.

MANCE
E’ consuetudine lasciare la mancia a Nassau nell’ordine del 10/15% ad autisti di pulmini, capitani delle barche e guide subacquee e a chiunque offra un servizio. I conti dei ristoranti sono generalmente maggiorati del 10-15%. Le mance sono comunque gradite ed è buona usanza darle se si è rimasti soddisfatti del servizio.

FUSO ORARIO
Le Bahamas sono sei ore in meno rispetto all’Italia.

PER TELEFONARE
Per chiamate dall’Italia comporre il prefisso 001242 seguito dal numero del destinatario.
Per chiamate dalle Bahamas comporre il prefisso 01139 seguito dal numero del destinatario.

PERIODO MIGLIORE
Le Bahamas sono un’ottima destinazione in ogni momento dell’anno. Le brezze che soffiano senza sosta assicurano temperature sempre gradevoli; perciò, a meno che non siate diretti alle isole più a sud, che sono oppresse da un caldo infernale da giugno ad agosto, il clima non è un fattore determinante per la scelta del periodo del viaggio. La stagione migliore è comunque quella estiva, ventilata e calda, quando l’acqua è della temperatura ideale per starvi a bagno per ore. In pieno inverno nelle isole dell’estremo nord e ovest si può addirittura soffrire il freddo. La stagione delle piogge va da maggio a novembre. La cosiddetta ‘alta stagione’, quando i prezzi degli alberghi vanno alle stelle, inizia a metà dicembre per terminare a metà aprile.

CLIMA
Le Bahamas hanno un clima tropicale marittimo che significa che il paese è dotato di due tipi di tempo tutto l’anno, che sono le stagioni umida e secca. Ufficialmente, ci sono due stagioni alle Bahamas – estate e inverno. Le Bahamas sono isole poste a ridosso del Tropico del Cancro. Durante l’anno non ci sono grandi sbalzi, “le termiche” variano tra gli estremi di 18-20 °C di massima nei periodi invernali ai più frequenti 35-37 °C nei periodi estivi con notevole umidità nell’aria. La temperatura delle acque invece è sempre attorno ai 26 °C anche grazie all’effetto della Corrente del Golfo. Le precipitazioni sono occasionalmente abbondanti e raggiungono una media annua che supera di poco i 1500 mm.

ABBIGLIAMENTO
É consigliato un abbigliamento casual. Alle Bahamas fa caldo tutto l’anno, fa freddo solo all’interno di alberghi e ristoranti dove l’aria condizionata è a pieno regime, perciò è consigliato alle donne di portare uno scialle e agli uomini un pullover. Per cene particolari, alberghi eleganti, la sera blazer blu, camicia e pantaloni lunghi per gli uomini.

CIRCOLAZIONE
É necessaria la patente italiana, assicurazione auto RCA obbligatoria. La circolazione è a sinistra e il sorpasso a destra.

ELETTRICITA’
La corrente elettrica viene erogata a 120 V. Le prese di corrente sono a due lamelle piatte, si rende necessario un adattatore.

BEFORE LEAVING…
Consolato Onorario delle Bahamas a Roma
Via Giulia 200 – 00186 – Roma
Tel.: 06 6878086 | Fax: 06 6878276
E-mail: P.intonti@flashnet.it, i.c.studium@flashnet.it

Bahamas Tourist Office c/o Vertex srl
Via Cusani 10 – 20121 Milano
Tel.: 02 720.20.145 | Fax: 02 720.23.123

SUL POSTO…
Consolato Generale d’Italia a Miami (Stati Uniti)
4000 Ponce de Leon Blvd, suite 590
Coral Gables, FL 33146, U.S.A.
Tel.: +1 305 3746322 | Fax: + 1 305 3747945
Sito web: www.consmiami.esteri.it
E-mail: segreteria.miami@esteri.it; italianconsulate.miami@esteri.it

Consolato Generale Onorario italiano a Nassau
Alberto G. SUIGHI
201 Lagoon Court at Sandyport
Nassau, The Bahamas
P.O. Box 13177
Tel.: (242) 327 2335-7
E-mail: nassau.onorario@esteri.it

Bahama Island Tourism Board
PO Box F-40251, Freeport, Grand Bahama.
Tel.: (00 1 242) 352 7848

« (Previous Post)
(Next Post) »

Comments are Closed